18 maggio 2020-18 maggio 2021 <br>365 giorni di formazione apprendisti online

Dal 2017 la Cooperativa Incontra è Ente Accreditato per la formazione trasversale per apprendisti, quindi siamo autorizzati dall’Agenzia del Lavoro ad organizzare e svolgere i moduli previsti dal Catalogo provinciale della formazione di base e trasversale prevista per questo tipo di lavoratori.

Abbiamo sempre svolto le attività formative in presenza, presso la nostra sede del Centro MeTe a Tione di Trento in Viale Dante 14, in quanto riteniamo che il contatto di persona tra docenti e corsisti, la possibilità di interagire dal vivo, guardarsi negli occhi, leggere la mimica e cogliere la comunicazione non verbale delle persone, siano elementi fondamentali per la buona riuscita delle attività formative. Tutto ciò è arricchente per la crescita delle persone, aspetto che la formazione, indipendentemente dai soggetti cui è rivolta e dai temi che tratta, deve sempre perseguire.

In questo ultimo anno, però, la pandemia ha cambiato tutto ed ha cambiato anche il nostro modo di “fare formazione”!

Non abbiamo modificato i contenuti o l’attenzione che rivolgiamo alla personalizzazione dei percorsi e all’ascolto attivo dei nostri partecipanti e delle aziende che ci scelgono per i loro dipendenti, né è mutato il nostro costante impegno per coinvolgere ed attivare tutti i soggetti interessati in un processo condiviso di apprendimento e crescita.  Ci siamo invece dovuti attrezzare ed attivare immediatamente ed improvvisamente con adeguati strumenti tecnici e tecnologici: la formazione in FAD (Formazione A Distanza).

Esattamente il 18 maggio 2020 attivavamo la prima lezione in FAD, online quindi, dopo la lunga chiusura di tutto il nostro paese per la pandemia appena esplosa, felici di poter dare nuovo avvio alle nostre attività e riappropriarci di un pezzetto di socialità che il lockdown ci ha portato via. Oggi, soddisfatti dei risultati ottenuti in questi 12 mesi, possiamo sperare che il 18 maggio 2021 sia stata attivata l’ultima data online, cosicché potremo tornare a guardarci negli occhi, valorizzare le voci e ascoltarle senza il filtro della rete, condividendo esperienze e vivendo, qui ed ora, l’aula insieme.

L’intenzione non è ovviamente quella di cancellare l’esperienza fatta, tutt’altro. Pensiamo di capitalizzarla e riproporla riconoscendole la giusta collocazione: la formazione online è un’opportunità, ma non sarà mai la modalità formativa privilegiata se al centro si pone la persona e la sua crescita personale e professionale in un contesto di relazione e confronto con formatori e compagni di classe.

Dott.ssa Francesca Cortelletti

Per informazioni:

Articoli recenti