Settimana Europea per la salute e la sicurezza sul lavoro: dal 25 al 31 ottobre 2021

Ogni anno, contemporaneamente in tutti i paesi UE, si realizza la campagna Ambienti di lavoro sani e salvi, calendarizzata nella 43^ (solare) Settimana Europea per la salute e sicurezza sul lavoro: per il 2021 corrisponde al periodo compreso tra il 25 ed il 31 ottobre.

EU-OSHA e i suoi partner organizzano eventi sulle tematiche della campagna con l’obiettivo di sensibilizzare le persone alla gestione partecipata della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Chi è EU-OSHA? E’ l’agenzia d’informazione dell’Unione europea in materia di sicurezza e salute sul lavoro. Istituita nel 1994 a Bilbao (Spagna) con l’obiettivo di contribuire a rendere i luoghi di lavoro più sicuri, produttivi e salutari, attraverso la condivisione e l’applicazione di informazioni giuridiche, sanitarie e di prevenzione a livello comunitario. Il suo attuale impegno è connesso allo sviluppo del quadro strategico dell’UE in materia di salute e sicurezza sul lavoro 2021-2027 ed altri programmi pertinenti messi in campo dall’UE. L’EU-OSHA si occupa, con il suo staff di professionisti, di sicurezza e salvaguardia della salute nei luoghi di lavoro ed è organizzata con punti focali nazionali, presenti sul territorio di ogni Stato membro, individuabili al link https://osha.europa.eu/it/about-eu-osha/national-focal-points Per l’Italia il punto focale è rappresentato dall’INAIL.

Le iniziative 2021 concluderanno la campagna 2020-22 “prevenzione disturbi muscoloscheletrici (DMS) lavoro-correlati”, basata sul concetto Ambienti di lavoro sani alleggeriscono il carico!

I DMS, in Europa continuano a rappresentare uno dei problemi di salute lavoro-correlati più ricorrenti e sono – spesso – il risultato di fattori di rischio connessi alla postura, all’esposizione a movimenti ripetitivi o alle posizioni faticose o dolorose e la movimentazione o il sollevamento di carichi pesanti. Per casi studio e possibili soluzioni https://healthy-workplaces.eu/

La campagna analizza con una panoramica esaustiva le cause del persistente problema, mirando a divulgare informazioni di alta qualità, a promuovere un approccio integrato alla gestione del problema e a proporre soluzioni e strumenti pratici che siano utili nei luoghi di lavoro.

Dott.ssa Valeria Podrini

Per informazioni:

Articoli recenti