FSE: “C’è un grande prato verde”

La cooperativa prosegue con i progetti nell’ambito del Fondo Sociale Europeo. In generale si tratta di percorsi in aula affiancati spesso da tirocini che permettono ai partecipanti di formarsi e sperimentarsi in ambiti nuovi e in contesti che consentono loro di approfondire le loro conoscenze. In questo ambito troviamo progetti che in maniera semplificativa vengono definiti contro la dispersione scolastica, altri riguardano ragazzi con Bisogni Educativi Speciali (B.E.S.), ci possono essere anche percorsi di avvicinamento al mondo del lavoro oppure di alta formazione per laureati.

In questa news raccontiamo un’esperienza e prossimamente verranno proposti altri approfondimenti.

C’è un grande prato verde:
punto della situazione ad un anno dalla conclusione

È un progetto che prevedeva la proposta di un percorso formativo in aula e di tirocinio rivolto a 5 ragazzi. Il progetto partito durante l’estate 2020 e, come raccontato anche sui nostri social, prevedeva circa 130 ore di aula per il gruppo dei 5 ragazzi e 500 ore di tirocinio pro capite. Nel book viene raccontato tramite il percorso.

La parte pratica su cui è stato improntato il progetto ha sicuramente impattato maggiormente sulle personalità e soprattutto sul coinvolgimento dei partecipanti; le realtà ospitanti hanno apprezzato la volontà di mettersi in gioco dei ragazzi e, grazie all’aiuto dei tutor, ai laboratori esperienziali, ai momenti d’aula di rielaborazione in gruppo o individuale, si è riusciti a trovare delle strategie organizzative e a superare anche quelle difficoltà iniziali collegate ad un nuovo contesto a un diverso ritmo produttivo. In ogni caso, questi rimandi concreti ai partecipati provenienti dai referenti aziendali hanno certamente permesso ai partecipanti di consolidare alcune consapevolezze e superare alcune fragilità, hanno permesso di avere una visione globale del mondo del lavoro, tramite i moduli di formazione d’aula che hanno avuto il merito di far comprendere ai partecipanti che il mondo del lavoro non è soltanto il “fare una specifica mansione” ma che comprende anche l’organizzazione, la formazione, il rispetto delle tempistiche, la cura di sé, il raggiungimento di alcune autonomie.

E dopo un anno dove sono i 5 partecipanti?

  • 1 dei destinatari aveva abbandonato lungo il percorso;
  • 2 di questi hanno svolto altri tirocini in ambiti diversi rispetto al mondo dell’agricoltura e della ristorazione perché proprio tramite il progetto han capito che non era la loro strada, );
  • 1 dei destinatari, terminato il progetto FSE ha svolto un breve tirocinio nell’ambito della manutenzione del verde, ma delle vicissitudini di vita lo han portato a trasferirsi;
  • infine l’ultimo ragazzo ha svolto un ulteriore tirocinio al termine del progetto FSE nella stessa azienda che lo ha ospitato, affiancato da un tutor di Incontra (seppur in maniera molto minore rispetto al progetto FSE) e ha migliorato le sue competenze; ed è stato assunto come lavoratore a tutti gli effetti dalla stessa azienda che lo ha ospitato.

Articoli recenti